21/08/17

L'acqua assorta


(dipinto di A. Monks)

L'acqua assorta
pensa o sogna?
L'albero che si piega
cercando le sue radici,
l'orizzonte,
il fuoco intatto,
si pensano o si sognano?
Il marmo fu mai uccello?
L'oro fiamma?
Il vetro aria o lacrima?
Piangono il respiro perduto?
Forse sono la memoria di se stessi
e rinchiusi si contemplano per sempre?
Se tu ti guardi, cosa resta?
 
(da L’acqua assorta, 2001, Maria Zambrano)