13/06/16

Orlando siamo noi



L'odio, la violenza e l'omofobia portano solo morte, dolore e distruzione.
Quanto dovremo aspettare per avere un mondo giusto e democratico dove tutti siano rispettati e dove la via sia davvero sacra?


2 commenti:

Tiziano Gioiellieri ha detto...

ciao, sai... io penso che ci sia solo un modo, usare l'enorme potere che possediamo. Cambiare (se lo vogliamo) noi. Cioè, per modificare un sistema di odio e omofobia credo sia possibile intanto attivare in me la consapevolezza di utilizzare il mio potere di scegliere e di relazionarmi al meglio, in pace e con serenità e rispetto. Penso che non posso cambiare gli altri ma sono certo di poter cambiare io, se lo voglio. Forse è utopico, forse è "donchisciottesco" ma non vedo altre soluzioni. Io sono. Io scelgo. Grazie per il post. Ti seguo. Tiziano G.

Francesca Vanni ha detto...

Non posso che trovarmi d'accordo con te, bisogna essere noi i primi a cambiare. Gandhi insegna.
Benvenuto sul mio blog.