29/07/17

Anima cane




Anima che accarezzo a sera, e sei un cane
stanco, ma un cane sempre fedele.
Un cane che balbetta un nome:
padrone, padrone mio.
Non lasciarmi anima cane, non lasciarmi mai.
(Alda Merini)

8 commenti:

Lucrezia Ruggeri ha detto...

Non so se piangere per la bellezza della poesia o per la foto, stupende!
Un abbraccio :-) e baci!!!!
Luzia

Francesca A. Vanni ha detto...

@Lucrezia Ruggeri
Alda Merini era dotata di un animo straordinario.
La foto l'ho trovata, come scritto sull'immagine, sul sito cani.com ed è dolcissima.
Baci, piccola!

Sugar Free ha detto...

Gli animali ci vogliono bene per come siamo, ecco perché sono speciali.
Grazie per avercelo ricordato con le parole della Merini.
Kiss kiss

cristiana2011 ha detto...

E' ciò che desidero anch'io, ma non avrei saputo dirlo come la Merini.
Cristiana

fulvio ha detto...

Ciao Francesca.
Una grande poetessa che sapeva raccontare l'amore.
Ciao, fulvio

Regina 'Irene Z.' ha detto...

Alda è oltre le parole. Le parole sono sempre state a suo servizio per dare forma ad emozioni fortissime. Le parole, con lei fedeli e docili, proprio come l'anima che voleva tenere stretta a se.
Bellissima! Grazie Francesca

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Postare la Merini per me che ho avuto anche l'onore di conoscerla è sempre una grande emozione. Grazie Franny

Francesca A. Vanni ha detto...

@Tutti coloro che hanno commentato
Grazie di cuore per aver condiviso la bellezza di questa poesia e il suo significato. Sono contenta di sapere che tante perone amano sia Alda Merini che i nostri amici animali!
Un abbraccio collettivo, Franny