02/09/17

Impressioni di settembre


No, cosa sono adesso non lo so,
sono un uomo, un uomo in cerca di se stesso.
No, cosa sono adesso non lo so,
sono solo, solo il suono del mio passo.
e intanto il sole tra la nebbia filtra già
il giorno come sempre sarà.
(PFM, Impressioni di settembre. Video realizzato da MesserMalanova)

12 commenti:

UIFPW08 ha detto...

Sempre bellissima, Grande PFM.
Maurizio

Mariella ha detto...

Cara Franny, in questo momento non mi piace la malinconia e questo video e la canzone me ne fanno vedere troppa!
Bacio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Straordinario essere il suono del proprio passo, ossia sentirsi dentro ad ogni passo della vita. Bellissimo.

Francesca A. Vanni ha detto...

@Maurizio
Grazie e benvenuto nel mio blog!
Franny

Francesca A. Vanni ha detto...

@Mariella
Ciao bella, mi dispiace che questa canzone ti faccia provare malinconia. Io trovo che sia invece una canzone di speranza, soprattutto nelle ultime strofe.
Un abbraccio.

Francesca A. Vanni ha detto...

@Daniele Verzetti
La PFM ha espresso poesia pura con questa canzone, non c'è che dire.
Ti abbraccio.

Lucrezia Ruggeri ha detto...

Amo questa canzone, è straordinaria!
Grazier la condivisione.
Baci :-)

iacoponivincenzo ha detto...

Grazie Francesca.Canzone molto intima e bella cantata come piace a me senza strilli da cappone sgozzato alla Albano. Anche se io, come Mariella, ho le tasche piene di tristezza, stravaccato nella mia poltrona prefererita e sonnacchiosa me la sono ascoltata ad occhi chiusi.
Ciao.

Patricia Moll ha detto...

Beh... Dickinson, PFM... tutti mostri sacri e intoccabili!

Francesca A. Vanni ha detto...

@iacoponivincenzo
Beh, per me questa canzone è solo della PFM!
Comunque non capisco la tristezza, questa canzone è profonda ma non triste.
Mi raccomando riposa!
Baci

Francesca A. Vanni ha detto...

@Lucrezia Ruggeri
Felice che tu l'abbia apprezzata!
Un abbraccio

Francesca A. Vanni ha detto...

@Patricia Moll
Come si dice, o il meglio o niente :-)
Baci