27/01/18

Giorno della Memoria: non dimentichiamo

 
 
È un gran miracolo che io non abbia rinunciato a tutte le mie speranze
perché esse sembrano assurde e inattuabili.
Le conservo ancora, nonostante tutto,
perché continuo a credere nell’intima bontà dell’uomo.
(Anna Frank. Quadro di David Olère – Camera a gas. Video di MesserMalanova.)

8 commenti:

Riccardo Giannini ha detto...

Anche io credo sempre nella bontà dell'uomo. O meglio, credo sempre che gli uomini buoni abbiano la forza e il numero (essendo di più) per sovrastare gli uomini cattivi, che purtroppo sono quelli che sicuramente fanno più rumore.

Quello che mi preoccupa sono gli uomini che vogliono riscrivere la storia, che passano le giornate sui Social Network a mettere sulla bilancia i morti, a trasformare eccezioni in legge.

Anke Agata Russo ha detto...

Ciao Francesca, eccomi qui sul tuo blog! Ho condiviso il tuo post e ho scoperto che sei una scrittrice coi fiocchi.
Appena ho tempo leggerò con piacere i tuoi libri!

sinforosa c ha detto...

immagini crude che devastano l'anima.
sinforosa

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Immagini che devono far riflettere.
saluti a presto.

Ofelia Deville ha detto...

Condivido il tuo pensiero.

Francesca A. Vanni ha detto...

@Tutti quanti voi che siete passati
Grazie di cuore per i vostri sentiti commenti.

Francesca A. Vanni ha detto...

@Anke Angela Russo
Benvenuta sul mio blog e grazie per l'interesse dimostrato verso i miei lavori.
Spero di cuore possano piacerti :-)

Francesca A. Vanni ha detto...

@Riccardo Giannini
Sono d'accordo con te, specie perché molti social media veicolano anche un pericoloso negazionismo.